Finalità e Metodo

Accogliere le famiglie con figli con difficoltà cognitive (sindrome di down,ritardo cognitivo,….)

Divulgare: diffondere la Pedagogia della mediazione

Applicare il metodo con lezioni individuali e/o a piccoli gruppi per potenziare le capacità cognitive dei soggetti affetti da trisomia 21 o da ritardi di tipo cognitivo a partire dai 3 anni di età

Promuovere e organizzare  corsi di formazione e linee guida per i genitori e gli insegnanti.

Raccogliere fondi da privati, aziende, fondazioni che intendano cooperare con gli intenti dell’Associazione finanziandone le  attività istituzionali.

Il metodo che viene utilizzato si pone come obiettivo il potenziamento delle abilità cognitive dell’individuo. Viene anche applicato in ambiti diversificati: si va dal recupero di gravi ritardi mentali alla formazione dei dirigenti di azienda.

  • Il cervello non è statico
  • L’intelligenza è modificabile
  • La realtà è soggettiva
  • L’apprendimento può avvenire solo se opportunamente motivato
  • La verbalizzazione plasma il pensiero

The most popular 2017 spy software applications for the mobile phones.